Centrifugo senza rispetto

Sedici situazioni paradossali raccontate in modo dissacrante e fantasioso, spesso pensate per strappare un sorriso un po’ amaro oppure un leggero brivido di paura o di ansia inquietante, per farsi attraversare da un’epidermica riflessione e da una leggera sensazione onirica.  Una centrifuga potente di idee, argomenti, pseudo-concretezze disegnate con una penna intinta nell’assurdo ma molto verosimile. Così seduta nella sua postazione del call center una giovane operatrice sogna di scagliare la sua ira contro la sempre invisibile responsabile, una famiglia apparentemente perbene organizza una gita al lago per uccidere l’anziana e scomoda nonna, oppure una fanciulla intrappolata nella sua quotidianità materializza dentro casa situazioni assurde per risolvere conflitti interiori ed esteriori. Questo e molto altro nella brillante raccolta di racconti Centrifugo senza rispetto di Andrea Alessio Cavarretta.

L’autore:

Andrea Alessio Cavarretta, classe 1972, romano d’adozione, dopo la laurea in Lettere e il perfezionamento in Editoria e Giornalismo, ha approfondito i suoi studi nel campo della linguistica. Ha iniziato la sua formazione professionale nella teatroterapia per poi frequentare scuole e corsi di scrittura tra cui Rai Eri. Drammaturgo, poeta, critico teatrale, addetto stampa, consulente letterario, autore e speaker radiofonico, ha creato la corrente culturale Kirolandia. Centrifugo senza rispetto è la sua prima opera pubblicata.

Rssegna stampa:

Intervista su Occhio Che (24/10/2017)

Cronache letterarie (15/05/2017)

Unfolding Roma (16/04/2017)

Titolo: Centrifugo senza rispetto

Sottotitolo: Miscellanea di racconti

Autore: Andrea Alessio Cavarretta

Collana: Frecce

ISBN: 978-88-9343-077-7

Pagine: 112

Prezzo di copertina: Euro 12,00

ACQUISTA

-15% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI I LIBRI! Rimuovi