Ingrid Bergman’s Holidays

Nel 1958, in Svezia va in scena la sesta edizione dei Mondiali di calcio. Un’occasione unica per un giornalista sportivo come Ålf Ericsson, donnaiolo impenitente che però si trova fuori dalle grazie del proprio direttore e relegato alla pagina di cronaca per motivi disciplinari. Giunto da Stoccolma a Fjällbacka per intervistare la diva Ingrid Bergman, che trascorre le vacanze su una stupenda isola poco distante, Ålf entra presto in contatto con le vicende locali e viene a conoscenza delle inquietudini di un certo Jakob, calciatore di origine sami caduto in disgrazia e arenatosi su quei lidi per essere dimenticato.
I due hanno in comune la necessità di dare una svolta alle rispettive esistenze; il passaggio della Svezia sotto i riflettori della rassegna iridata e alcune nuove conoscenze nel mondo del jet set, gravitante nell’orbita Bergman, suggeriscono ad Ålf un’idea per riscattarsi.

L’autore:

Danilo Marigo, torinese, laureato in Economia, è responsabile logistica di una primaria società del settore. Ha collaborato con riviste di carattere professionale e per Bradipolibri ha pubblicato Sognando Montreal – Una cronaca olimpica nel Monferrato (2008), scritto a quattro mani con Paolo Ferrero; ha partecipato alla stesura di Mi manca Pulici – Il Toro nei magici anni Settanta (2013) di Paolo Ferrero e Franco Ossola. Ha realizzato la parte fotografica dell’antologia Nel Monferrato alla ricerca della felicità (ed. Monferrato s.r.l.). Per Augh! Edizioni ha già pubblicato La guerra dei baccalà – e altri cinque strani casi di arte pedatoria (2018).

Rassegna Stampa:
Neuroblastoma.org

Titolo: Ingrid Bergman’s Holidays

Autore: Danilo Marigo

Collana: Frecce

ISBN: 978-88-9343-233-7

Prezzo di copertina: Euro 14,00

Pagine: 206

ACQUISTA