Sogni e ombre

Illusioni e oscurità, incubi e fobie. Sono queste le tematiche di cui ci parla Lorenzo Crescentini nella sua antologia. Tredici racconti in cui il binomio tra angoscia e allucinazione sottende a un più profondo significato psicologico, secondo cui ciò che immaginiamo altro non è che lo specchio delle nostre ansie, immagazzinate nel tempo e mai del tutto affrontate. Ed è così che l’uomo diventa vittima dell’esperienza onirica, generatrice di mostri e dominatrice del subconscio. Teme la notte quanto teme il sonno perché è nel sonno che si manifesta la visione orrorifica, e lotta con se stesso, oltre che con la stanchezza, per non cadere addormentato. Chissà se noi, dopo aver letto Sogni e ombre e dopo aver conosciuto il Lungo o la donna dentro il bagno piccolo, avremo il coraggio di abbandonarci tra le calde braccia di Morfeo?

L’autore:

Lorenzo Crescentini è nato a Forlì. Si è laureato in Scienze Geologiche e in Geologia e Territorio presso l’Università “Alma Mater Studiorum” di Bologna, dove ha anche ottenuto una borsa di studio in Scrittura Creativa, erogata dal Dipartimento di Italianistica. Ha vinto i premi “Esescifi”, “Space Prophecies” e “Ritorno a Dunwich”. I suoi racconti compaiono in diverse riviste italiane e internazionali tra cui “Robot”, “Altrisogni”, “Clarkesworld Magazine”, “Weirdbook Magazine”. Ha pubblicato la raccolta Occhi senza volto (Edizioni GDS) ed è stato curatore dell’antologia Dinosauria (Edizioni Pendragon). Sogni e ombre è la sua seconda opera edita.

Titolo: Sogni e ombre

Sottotitolo: Racconti

Autore: Lorenzo Crescentini

Collana: Frecce

ISBN: 978-88-9343-164-4

Prezzo di copertina: Euro 15,00

Pagine: 272

ACQUISTA

-15% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI I LIBRI! Rimuovi