Un’estate a Divanza

Il protagonista di Un’estate a Divanza è un adolescente che lascia la città per andare a trascorrere le vacanze estive a Divanza, un piccolo paese immerso nella campagna laziale in cui vivono i nonni e i vari personaggi descritti realisticamente in tutta la loro spontaneità e naturalezza. Gli episodi sono raccontati come memorie e i ricordi si susseguono a volte in modo spensierato, a volte riflessivo. L’iniziazione sessuale del sedicenne, esuberante e desideroso di vivere, coinciderà con la scoperta di alcuni particolari originali della storia della sua infanzia e della fantastica Divanza. Tra i bagni al fosso, le passeggiate serali, gli scherzi bonari, gli incontri amorosi e la storia di Zi Franciscu, l’esistenza dei personaggi si fa solida e reale, rivelando a ogni battuta, a ogni vicenda, un’umanità schietta, cosciente dell’inevitabile evolvere della vita.

L’autore:

Antonio Marando è nato a Roma nel 1948. Attualmente pensionato, ha già pubblicato Racconto a Divanza (Alter Ego, 2014). Un’estate a Divanza è il suo secondo romanzo.

Titolo: Un’estate a Divanza

Autore: Antonio Marando

Collana: Frecce

ISBN: 978-88-9343-103-3

Prezzo di copertina: Euro 9,90

Pagine: 120

ACQUISTA

-15% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI I LIBRI! Rimuovi