Il mio posto è altrove

14,00

Titolo: Il mio posto è altrove

Sottotitolo: Un’indagine del maresciallo Pilato

Autore: Salvo Di Caro

Collana: Ombre

Pagine: 134

Prezzo di copertina: Euro 14,00

Categoria:

Nei pressi di Naro, piccolo comune dell’agrigentino, in una vecchia stazione abbandonata viene ritrovato il corpo senza vita di Sara Scaduto. La giovane donna, negli ultimi tempi, si era allontanata dal marito e dal loro bambino per trasferirsi a Canicattì. Per il maresciallo Antonino Pilato, che credeva di poter veleggiare verso la pensione nella tranquillità della provincia, arriva il momento di tornare in pista, chiamando in causa l’abilità dei pochi uomini a disposizione. Il filo conduttore dei tanti punti oscuri legati all’omicidio è da cercare nel passato e nelle conoscenze della vittima. Nello scenario di una Sicilia affascinante e multiforme, Pilato affronta un gioco di specchi e verità nascoste nel quale dovrà utilizzare le proprie capacità deduttive al massimo delle possibilità.

L’autore:

Salvo Di Caro è nato ad Agrigento nel 1973. Ha esordito con il romanzo Un caso qualunque (bookabook, 2019), risultato finalista nell’anno di pubblicazione al festival “Giallo Garda” e vincitore, nel 2020, del Premio “Alessio Di Giovanni”. Curatore della rassegna AgrigentoNoir, è redattore del portale di gialli e noir “MilanoNera”. Il mio posto è altrove ha vinto il primo premio nella sezione inediti del festival “Giallo Garda” 2020.