La delicata crudeltà di un dettaglio

14,00

Titolo: La delicata crudeltà di un dettaglio

Autore: Graziano Ferracioli

Collana: Frecce

ISBN: 978-88-9343-269-6

Prezzo di copertina: Euro 14,00

Pagine: 188

Categoria:

Un incidente stradale si appropria dei genitori di Daniele e, con la loro morte, anche della verità a esso collegata. Il ragazzo, appena ventenne, si trova a dover fare i conti con una realtà dura da accettare, che lo diventa ancor di più per le diverse versioni dell’accaduto che si affacciano a distanza di due anni. La casuale conoscenza di una misteriosa bionda, complice un libro difettoso, si rivela l’apripista ad alcune varianti sulla dinamica dei fatti e a tutto ciò che sosteneva la regia e i segreti di una famiglia insospettabile.
I personaggi camminano in bilico tra personalità e atteggiamenti incoerenti che esasperano la mente fragile di Daniele che, già vittima delle proprie ossessioni, tenta a tutti i costi di comprendere le motivazioni che hanno spinto chi a raccontare cosa, riferendo particolari discordanti.
Il ragazzo dovrà riconoscere da sé i dettagli capaci di tenere in piedi il fragile castello delle sue certezze, i frammenti di verità da ricomporre per provare a chiudere per sempre un capitolo drammatico del suo passato.

L’autore:

Graziano Ferracioli è nato nel 1976 in provincia di Rovigo, dove attualmente vive. Si è avvicinato alla scrittura dopo anni di amore per la musica, avvertendo il bisogno di esprimersi in modo diverso. Ha frequentato corsi di scrittura creativa ed è giunto alla pubblicazione del racconto Cara Incoerenza, incluso nell’antologia Oltre Itaca (Faust Edizioni, 2015). Nello stesso periodo ha iniziato la stesura del suo primo romanzo, L’immobilità intrisa di vita (Panda Edizioni), uscito nel 2017.

Rassegna Stampa:
LibriERecensioni (febbraio 2020)
PonteRadio (intervista 12 febbraio 2020)
RadioKolbeRovigo (febbraio 2020)
RecensioneLibro.it