Isacco, il cane

Che fine ha fatto il nonno? E perché non c’è nemmeno Isacco, il suo vecchio cagnolone bianco?
È mattina quando Giò si sveglia e non trova più nessuno nella grande casa in campagna. Dove saranno finiti tutti? La paura inizia a salire, per essere sostituita in un attimo dallo stupore: chi ha parlato? Di chi è quella voce roca che lo ha fatto sobbalzare? Isacco?! Ma non è un cane? E da quando in qua i cani parlano?
Inizia così l’avventura di Giò: a otto anni si ritrova solo, lontano dalla mamma e alle prese con un mistero a prima vista incomprensibile. Per fortuna con lui c’è Isacco, saggio cane parlante che sa anche guidare, oltre a un sacco di altre cose. E per fortuna con sé ha Pafuncolo, il suo pafuncolo, che è…
No, questo scopritelo da soli entrando assieme a questi tre meravigliosi personaggi in un mondo fantastico, che poi tanto fantastico non è. Viaggiate con Giò, Isacco e Pafuncolo nel bosco dei Viventi Fiori, fate la conoscenza del Lord Gatto e di Cuor di Quercia, e guardate – per una volta sola, fate attenzione – il Bituminoso. Poi, naturalmente, gustatevi un tè con Scarpalunga. Sarà allora che capirete tutto. Che tutto sarà, finalmente, chiaro. Sarà allora che sarete diventati, veramente, grandi.

L’autore:

Fabio Biondi è nato nel 1991 in provincia di Ferrara, città nella quale frequenta la Facoltà di Ingegneria Civile Magistrale. Da sempre è appassionato di disegno, letteratura e fumetti. Isacco, il cane è la sua prima pubblicazione.

Titolo: Isacco, il cane

Autore: Fabio Biondi

Collana: Tribù

ISBN: 978-88-9343-033-3

Pagine: 124

Prezzo di copertina: Euro 13,00

Acquista