Solo per sentirselo dire

15,00

Titolo: Solo per sentirselo dire

Autore: Silvia Roncucci

Collana: Frecce

Pagine: 174

Prezzo di copertina: Euro 15,00

Categoria:

Morire all’improvviso è un violento spartiacque tra chi resta e chi se ne va. Quando Dario, counselor di una palestra, viene investito senza accorgersene, gli è concesso di rimanere sulla Terra come silente testimone delle esistenze dei suoi affetti. Affetti conquistati “sul campo” poiché, al di fuori dell’ambito professionale, Dario ha sempre portato con sé le ombre di una famiglia difficile. Pur nell’impossibilità di interagire, l’uomo ne approfitta per rievocare – da voce narrante – fatti e vicende che hanno preceduto l’incidente fatale. Più che un’indagine è una ricostruzione dei rapporti che lo hanno legato a Serena e Miriam, due donne mature dal carattere diverso, due esistenze in cerca di un equilibrio difficile. Ma il principale oggetto dell’attenzione del “neofantasma” è il suo amore, lo squarcio di luce più intenso nell’esistenza del protagonista, fonte di gioie e amarezze. Per Dario arriva il momento di appurare alcune verità da un punto di vista più unico che raro.

L’autrice:

Silvia Roncucci è autrice di articoli storico-artistici, saggi, racconti, scritti umoristici, guide, testi per ragazzi, spesso nati dalla decennale esperienza nel settore del turismo e dai contatti con visitatori di tutto il mondo, alcuni dei quali le sono valsi premi e riconoscimenti. Nell’ambito della narrativa ha pubblicato due romanzi brevi: Non tutto è da buttare (0111 edizioni, 2013) e L’anno della morte di Kurt (La Ruota Edizioni, 2018). È tra i fondatori del Gruppo Scrittori Senesi e membro del laboratorio letterario Qwerty.