Amara libertà

Sullo sfondo di una Sicilia immobile e impenetrabile, si svolge la storia di Angela, una ragazza che sogna di evadere da quella terra ottusa e rigida per vivere la propria esistenza senza l’imposizione di un matrimonio e il dovere di mettere al mondo dei figli. La giovane è combattiva e fiera, non vuole restare impigliata nella rete di un mondo cristallizzato in regole e pregiudizi e cercherà di sottrarsi a un destino già scritto. Una donna non può sognare l’indipendenza né amare liberamente; la protagonista lo capirà a sue spese, quando incontrerà Corrado e Pietro, due uomini differenti ma che in modi diversi la calpesteranno. Per Angela la libertà avrà un sapore amaro, ma lei non sarà più sola ad affrontare le sfide della vita.

L’autrice:

Maria Lucia Ferlisi è nata a Marsala (tp), ma si è trasferita a Mantova nel 1973. Laureata in Scienze della Comunicazione, vive a Grazie di Curtatone e lavora al Comune di Mantova. È autrice del blog “La lettrice di carta”. Collabora con il sito “Cultura al femminile”. Ha vinto e ha partecipato a diversi concorsi letterari. Ha pubblicato Un leggero caldo vento di scirocco (Leucotea, 2015), finalista alla vii edizione del Premio Artistico Nazionale “Sirmione Lugana 2016”.

Titolo: Amara libertà

Autore: Maria Lucia Ferlisi

Collana: Frecce

ISBN: 978-88-9343-230-6

Prezzo di copertina: Euro 13,00

Pagine: 116

ACQUISTA